Energy Saving

Energy Saving

  • Nel mondo si stima che il 10 % dell’energia consumata serve per alimentare compressori.
  • In un tipico stabilimento industriale, l’aria compressa incide fino al 40% sul totale dei consumi energetici
  • L’aria compressa in Italia, assorbe oltre l’11% di tutta l’energia impiegata per usi industriali.
  • L`Italia è tra i Paesi industrializzato che pagano più al mondo il costo dell`energia.
  • Un’azienda italiana paga il chilowattora in media 0,17 €, il 15% in più della sua rivale tedesca, il 27% in più di un’azienda spagnola, e addirittura il 42,8% in più della sua rivale francese:

energy-saving-img

  • Il costo energetico, a causa dei continui aumenti, è un fattore fortemente penalizzante per il Nostro Paese.
  • In un impianto di aria compressa datato fino al 20% dell’aria compressa totale può andare sprecato a causa delle perdite:

tabella

Per questi motivi abbiamo deciso di offrire ai nostri clienti soluzioni mirate per ridurre al minimo i costi di produzione di aria compressa, attraverso:

 

  • Studio dei consumi energetici delle sale compressori, con apposita strumentazione, monitorando per una settimana i compressori esistenti. Presentazione della relazione tecnica dello studio effettuato e delle possibili soluzioni per il raggiungimento dell’obiettivo di riduzione dei costi dell’aria compressa.
  • Ricerca ed individuazioni delle perdite di aria compressa, lungo l’anello distributivo, con strumenti ad ultrasuoni.
  • Proposta di compressori ad altissimo risparmio energetico in grado di ridurre e a volte quasi dimezzare i consumi energetici.


Richiedi informazioni sul prodotto

Se vuoi ricevere informazioni su questo prodotto compila il seguente form. Verrai ricontattato da un nostro commerciale.